ECCELLENZE DEL PROPRIO TERRITORIO

 Le eccellenze del Manegium in tour

 Il Manegium Onlus:

  l’evento dove territorio e storia sono fattore d’unione




Oratori:
 
Efrem Tassinato, Presidente di Rete Wigwam

Fabrizio Stelluto, giornalista e Presidente di ARGAV

Elisabetta Novello, docente universitaria

Adriano Azzi, Presidente onorario del Gruppo Culturale e di ricerca “Il Manegium Onlus”

Valeria Gotti, Presidente de “Il Manegium Onlus”

Franco Romeo Milani professore

Paolo Sicchiero professore

 
 

       PANIFICIO ARTIGIANALE GIAMPIETRO PIZZO

  VETRERIA D’ARTE F.LLI TOMANIN

  AZIENDA AGRICOLA “IL GIRASOLE”

   NOGALBA soc. cons. agricola a r. l.

                AZ. AGRICOLA FLORICOLTURA  – TOMASIN ROBERTO

                                            I.G.P. INSALATA DI LUSIA

                                               DISTILLERIE MANTOVANI

Video: Territorio del Manegium

Video: Intervento oratori

…….giornali……….

Arriva il Manegium Onlus:        l’evento dove territorio e storia sono fattore d’unione

FRATTA POLESINE – Venerdì, 26 aprile 2019, presso il Wigwam Circolo di Campagna “Arzerello” di Piove di Sacco (Pd), la Comunità Locale della Saccisica e i giornalisti di ARGAV, ospiteranno una tra le più belle esperienze di cultura della sostenibilità del rodigino: il Manegium Onlus di Fratta Polesine. Ovvero, come un gruppo di ricercatori e studiosi amatoriali, stia fortemente contribuendo alla coesione delle Comunità Locali dell’Alto e del Medio Polesine attraverso il recupero della storia locale e della sua riproposta in modalità dinamica e prospettica, quale fattore identitario e di promozione territoriale.

Il programma inizierà alle 19 con il saluto di benvenuto da parte di Efrem Tassinato, Presidente di Rete Wigwam e si svilupperà, con la guida di Fabrizio Stelluto, giornalista e Presidente di ARGAV, Associazione Regionale Giornalisti Agro Alimentari e Ambientali del Veneto e Trentino Alto Adige.

Interverranno Adriano Azzi, Presidente onorario del Gruppo Culturale e di ricerca “Il Manegium Onlus” sulle origini del Museo etnografico e delle attività e del lavoro di Fratta Polesine, Valeria Gotti, Presidente che introdurrà i ricercatori del Gruppo, Romeo Milani che presenterà i Quaderni del Manegium, Paolo Sicchiero che fornirà cenni storici su Fratta Polesine e sui Comuni de “Il Manegium”. Quindi, il racconto da parte dei protagonisti, di alcune testimonianze di aziende che realizzano il sostentamento sostenibile delle comunità locali polesane: Gianpietro Pizzo del panificio artigianale di Canda,  Sandro Tomanin della vetreria d’arte fratelli Tomanin di San Bellino, Elisa Sgarbi della produzione funghi e noci di Castelguglielmo, di Nogalba di Fratta Polesine, società consortile costituita e gestita da un gruppo di agricoltori che sin dal 1989 sviluppano in Italia la nocicoltura specializzata da frutto rigorosamente con certificazione di “Filiera Agroalimentare Controllata”, Roberto Tomasin dell’omonima azienda agricola di floricoltura di Villamarzana, ed ancora, Gilberto Desiati Sindaco di Villanova del Ghebbo per la presentazione dell’insalata di Lusia I.G.P.

Nell’occasione, saranno anche presentati due eventi di imminente svolgimento che interessano le comunità locali padovane e nazionali: il Festival della Bonifica, nell’ambito della Settimana Nazionale della Bonifica e dell’Irrigazione a cura di ANBI e, con l’intervento dell’autore, della mostra che aprirà a maggio presso il Circolo Ufficiali Unificato di Padova con tema “Il primo Conflitto Mondiale, nelle tavole e nei fumetti di Francesco Lucianetti”.

La serata si concluderà con la degustazione di prodotti tipici e gastronomici polesani. La conferenza potrà essere seguita anche in diretta streaming da remoto, collegandosi alla pagina Facebook @wigwam.circuit. La partecipazione è libera salvo richiesta di accreditamento ed accettazione fino ad esaurimento dei posti disponibili

da:  Rovigo in Diretta    Quotidiano Multimediale

 
 

 

26 aprile 2019, questa sera al Wigwam ad Arzerello di Piove di Sacco si tiene la conviviale Argav

Lo sapevate che a San Donà di Piave (VE) fu varata la moderna Bonifica? E che a Fratta Polesine (RO) nacque la Carboneria? Ebbene, i soci Argav che non lo dovessero sapere questa sera, venerdì 26 aprile 2019, ne saranno edotti in occasione della consueta conviviale di aggiornamento di fine mese moderata dal presidente Argav Fabrizio Stelluto che si tiene nel circolo di campagna Wigwam ad Arzerello di Piove di Sacco (PD), presieduto dal socio Efrem Tassinato.

Protagonisti della serata. A partire dalle ore 19, saranno ospiti: Elisabetta Novello, docente universitaria, che presenterà il Festival della Bonifica 2019, Adriano Azzi, presidente onorario del gruppo culturale e di ricerca “Il Manegium” onlus, per illustrare le origini e le attività del Museo etnografico di Fratta Polesine, Valeria Gotti, presidente del gruppo culturale e di ricerca “Il Manegium” onlus, per presentare l’attività del sodalizio, Romeo Milani, per presentare i “Quaderni del Manegium”, Paolo Sicchiero, per fornire alcuni cenni storici su Fratta Polesine e sui comuni de “Il Manegium”.

Protagonisti a tavola. Il convivio godrà del contributo alimentare, ma non solo, di alcuni artigiani polesani: Gianpietro Pizzo, panificio artigianale a Canda, Sandro Tomanin, vetreria d’arte F.lli Tomanin a San Bellino, Elisa Sgarbi, coltivazioni funghi e noci a Castelguglielmo, Nogalba, società consortile a Fratta Polesine costituita e gestita da un gruppo di agricoltori che sin dal 1989 sviluppano in Italia la nocicoltura specializzata da frutto rigorosamente con certificazione di “Filiera Agroalimentare Controllata”, Roberto Tomasin, azienda agricola di floricoltura a Villamarzana, Gilberto Desiati, sindaco di Villanova del Ghebbo per l’insalata Igp di Lusia, Paolo Mantovani, antiche distillerie Mantovani a Pincara.

da:    ARGAV   Associazione Regionale Giornalisti Agroalimentari del Veneto e Trentino-Alto Adige

 

Le eccellenze del Manegium in tour

Un’interessante serata quella svolta al Wigwam Circolo di campagna “Arzerello” e che ha visto protagonista “Il Manegium”, gruppo culturale e di ricerca onlus di Fratta Polesine, in trasferta in terra padovana.

Il Manegium, composto da ricercatori e studiosi amatoriali, attraverso la conservazione, la valorizzazione e la trasmissione della storia e delle tradizioni locali condivide con Wigwam l’obiettivo della sostenibilità ambientale e territoriale, promuovendone idee, progetti e azioni.

Sotto la guida di Fabrizio Stelluto, giornalista e presidente di Argav, sono seguiti gli interventi di Adriano Azzi, presidente onorario del Manegium.

Ha poi preso la parola Valeria Gotti, attuale presidente, che ha introdotto i ricercatori del gruppo: Romeo Franco Milani, curatore di diversi quaderni che raccolgono gli atti dei convegni organizzati in questi anni nella sede del Manegium e Paolo Sicchiero, autore di libri di grande interesse legati alla storia del territorio.

E’ seguita la presentazione degli imprenditori, attraverso la testimonianza delle loro aziende si è potuto cogliere l’impegno e la dedizione di coloro che giorno dopo giorno contribuiscono alla crescita sostenibile del Polesine: Giampietro Pizzo del panificio artigianale di Canda, Gilberto Desiati, sindaco di Villanova del Ghebbo, ha illustrato le proprietà nutrizionali dell’insalata di Lusia Igp, Paolo Mantovani ha presentando le “Antiche Distillerie Mantovani” di Pincara, soffermandosi sulla varietà dei loro prodotti e sul museo d’impresa che racconta la storia di tre generazioni.

Giulia Callegari, esperta in marketing e comunicazione, è stata portavoce di diverse aziende: la vetreria d’arte fratelli Tomanin di San Bellino, l’azienda di Elisa Sgarbi dedita alla produzione di funghi e noci di Castelguglielmo, la società consortile Nogalba di Fratta Polesine con certificazione di “Filiera agroalimentare controllata” e l’azienda di floricoltura di Roberto Tomasin di Villamarzana.

La serata si è conclusa con la degustazione di prodotti tipici e gastronomici polesani, cucinati da Efrem Tassinato, presidente di Rete Wigwam.

da: la VOCE di ROVIGO